La Pompa di Calore

Se comprimiamo un gas, generiamo, oltre all’aumento della pressione, anche l’aumento della sua temperatura

Principio di Carnot
Nicolas Léonard Sadi Carnot

Le pompe di calore NIBE, scelte da Geonovis per i vostri impianti, top di gamma del settore, possono essere posizionate in locali tecnici, ma anche all’interno dell’ambiente abitativo, dato il loro moderno e piacevole design.

La pompa di calore (PDC) è una macchina che permette di trasformare il calore prelevato dal sottosuolo o dall’aria esterna  in energia termica utilizzabile per la climatizzazione degli edifici. Con una minima quantità di energia elettrica, trasforma la temperatura costante in arrivo a quelle necessarie per qualunque tipo di utilizzo termoidraulico: per il riscaldamento, la produzione di acqua sanitaria, e in caso di sistemi reversibili, il raffrescamento (free o active cooling).

La pompa di calore basa il suo funzionamento su uno dei principi di base della fisica conosciuto come ciclo di Carnot, scienziato francese che già nel 1824 aveva scoperto la relazione diretta che esiste tra pressione e temperatura nei fluidi gassosi.

Ulteriori dettagli

L’utilizzo più diffuso e conosciuto è relativo al ciclo frigorifero, largamente utilizzato nelle applicazioni più comuni, dai condizionatori ai frigoriferi stessi, ma allo stesso modo, tramite il “ciclo inverso”, passiamo dalla generazione di acqua fredda a quella di acqua calda.

Tutti conoscono la dinamica di un frigorifero domestico, che mantiene freschi gli alimenti estraendone il calore, per poi estrometterlo sotto forma di aria calda.

Allo stesso modo, la pompa di calore tramite il fluido che circola nelle sonde geotermiche estrae il calore dal sottosuolo e lo utilizza per riscaldare l’acqua degli impianti di riscaldamento.

Con la stessa pompa di calore, invertendo semplicemente questo processo, si possono raffrescare gli edifici sottraendone calore (sempre attraverso l’acqua presente negli impianti radianti) e dissipandolo nel sottosuolo attraverso le sonde geotermiche.

La PDC è costituita da 4 elementi fondamentali: evaporatore, compressore, condensatore, valvola di espansione.