18/08/2011

Edifici ad "energia quasi zero" in Piemonte

In applicazione a quanto previsto dalla Legge Regionale n. 23/02 (Disposizioni in campo energetico), con deliberazione n. 41-2373 del 22 luglio 2011, pubblicata sul B.U.R. n. 30 del 28 luglio 2011, la Giunta Regionale ha approvato le modalità di concessione di contributi a fondo perduto per la realizzazione di edifici "a energia quasi zero", ossia edifici ad altissima prestazione energetica e che utilizzano energia prevalentemente da fonti rinnovabili.

 

Ne possono beneficiare le persone fisiche, i soggetti pubblici, gli enti pubblici o privati senza scopo di lucro.

La domanda deve essere presentata da chi è già in possesso delle autorizzazioni per la realizzazione dell'intervento.

Ogni soggetto può presentare una sola domanda, prima che vengano avviate le attività di cantiere (che devono essere concluse entro 24 mesi dalla data di concessione dell'agevolazione).

 

Il contributo copre fino al 25% dei costi ammissibili e non può essere superiore a € 200.000; l'importo minimo del progetto di investimento è € 80.000.

 

Le domande potranno essere presentate in via telematica a partire dalle ore 10 del 15 settembre 2011.

 

Per maggiori informazioni:

http://www.finpiemonte.it/news/11-08-04/Contributi_per_edifici_a_energia_quasi_zero.aspx

 

Bookmark and Share
GEONOVIS srl © 2010 - Tutti i diritti riservati - S.S. 11 Km. 46,500 13040 Borgo D’Ale (VC) P. IVA 02440060024