Livelli di inquinamento in aumento: come ridurre il proprio impatto ambientale con un sistema di riscaldamento sostenibile

Proprio in questi giorni le emissioni inquinanti rilevate nella città metropolitana di Torino hanno raggiunto il livello arancione per la prima volta dal primo ottobre 2019, data in cui sono entrati in vigore i provvedimenti di contenimento delle emissioni nell’aria inclusi nell’accordo di Bacino padano.

Oltre alle misure riguardanti l’utilizzo di automezzi previste dalla normativa in vigore, la situazione attuale prevede il divieto di utilizzo di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) aventi prestazioni energetiche ed emissive che non sono in grado di rispettare i valori previsti.

 

Non sono infatti solo gli automezzi a rilasciare  emissioni nocive. Anche i sistemi di riscaldamento alimentati a fonti fossili (gas, gasolio) o a biomasse sono all’origine dell’innalzamento dei livelli di inquinamento atmosferico.

 

Scegliendo di installare una pompa di calore in sostituzione a sistemi ormai obsoleti e impattanti puoi contribuire anche tu a tutelare concretamente la salute nostra e dell’ambiente, senza rinunciare al comfort di un impianto di riscaldamento valido ed funzionale.